Perche' Radio 95?

Il numero 95 richiama il relativo salmo che recita:

1 Cantate al Signore un canto nuovo, cantate al Signore, abitanti del mondo,

2 cantate e benedite il Signore! Ogni giorno annunziate: e' lui che ci salva!

3 Raccontate la sua gloria a tutte le nazioni, a tutti i popoli narrate le sue imprese.

4 Grande e' il Signore, e degno di lode, piu' terribile di tutti gli dei.

5 Gli dei dei popoli sono un nulla. Il Signore ha fatto l'universo:

6 attorno a lui splendore e maesta', nel suo santuario potenza e bellezza.

7 Rendete al Signore, popoli del mondo, rendete al Signore gloria e potenza,

8 Rendete a lui la gloria che gli spetta. Entrate con offerte nel suo tempio,

9 Adoratelo quando appare nella santita'; tremate davanti a lui, abitanti del mondo.

10 Dite a tutti gli uomini: il Signore regna, giudica i popoli con giustizia. Egli rende stabile il mondo, che non sara' mai scosso.

11 Si rallegrino i cieli, esulti la terra, frema il mare e quanto vi e' contenuto,

12 sia in festa tutta la campagna; danzino di gioia gli alberi del bosco,

13 davanti al Signore che viene, che viene a giudicare la terra: giudichera' il mondo con giustizia e trattera' i popoli con equita'.

il Salmo 95 richiama anche 1 CRONACHE 16, 23-33

23 Cantate al Signore, abitanti del mondo. Ogni giorno annunziate: e' lui che ci salva!

24 Raccontate la sua gloria a tutte le nazioni, a tutti i popoli narrate le sue imprese.

25 Grande e' il Signore, e degno di lode, piu' terribile di tutti gli dei.

26 Gli dei dei popoli sono un nulla. Il Signore ha fatto l'universo:

27 attorno a lui splendore e maesta', nel suo santuario potenza ed esultanza.

28 Rendete al Signore, popoli del mondo, rendete al Signore gloria e potenza, rendete a lui la gloria che gli spetta.

29 Entrate con offerte nel suo tempio, adoratelo quando appare nella santita';

30 tremate davanti a lui, abitanti del mondo. Egli rende stabile il mondo, che non sara' mai scosso.

31 Si rallegrino i cieli, esulti la terra, e dicano a tutti gli uomini: Dio regna.

32 Frema il mare, e quanto contiene, sia in festa tutta la campagna,

33 danzino di gioia gli alberi del bosco, davanti al Signore che viene a giudicare la terra.